Liberu semper chin sos pastores!

Questa mattina Liberu ha partecipato al sit-in davanti al Tribunale di Nuoro, chiamato dall’associazione contro la repressione Libertade. Il raduno si è svolto in solidarietà con i pastori denunciati per le manifestazioni del 2019 per un prezzo del latte equo e dignitoso. In tutta la Sardegna si svolsero numerose manifestazioni con la partecipazione di decine […]

Read more

Casa per tutti, emarginazione per nessuno.

La città di Nuoro si trova a dover fronteggiare un’importante carenza di alloggi da destinare all’emergenza abitativa, e al momento sono più di 300 i nuclei familiari in attesa di assegnazione, mentre decine di famiglie vivono in case occupate. Le amministrazioni che si sono susseguite in questi decenni non hanno provveduto a pianificare un’adeguata politica […]

Read more

1° maggio, Festa internazionale dei Lavoratori e delle Lavoratrici

Nel mondo in cui viviamo oggi l’1% della popolazione possiede più ricchezza del restante 99%. Un mondo fatto di sfruttamento, di mancanza di diritti nel lavoro, regredito in pochi decenni alle condizioni terribili di fine Ottocento. Oggi miliardi di esseri umani lavorano senza alcun diritto, solo per un tozzo di pane, nei campi e nelle […]

Read more

Chiudere tutto per riaprire tutto: il punto di vista di Liberu

La situazione attuale è di assoluta incertezza, col rincorrersi contrastante di voci allarmistiche e tranquillizzanti, pareri opposti di esperti e talvolta di presunti esperti, con una classe politica in preda all’improvvisazione e allo smarrimento.Tutto ciò non può che creare enorme sconforto nelle classi lavoratrici, stremate da due mesi di serrata, di mancati introiti, di promesse […]

Read more

Pane, Terra e Libertade. Chi deve pagare la crisi?

Alla preoccupazione per la situazione sanitaria si somma ogni giorno di più quella per la situazione economica nel prossimo futuro. Un’angoscia determinata dalla certezza diffusa che la crisi sarà lunga, pesante e che le ripercussioni – anche più del problema sanitario – cambieranno a lungo le condizioni di vita di miliardi di persone di tutti […]

Read more

E i precari della scuola? attendiamo delle riposte

Nella confusione creata dall’epidemia e nei continui cortocircuiti interpretativi dei decreti, a farne le spese anche nel mondo della scuola sono sempre gli ultimi, coloro i quali anche in tempi di ordinaria amministrazione sono già privi di tutele e vivono costantemente in stato di precarietà. Stiamo parlando dei precari della scuola, i supplenti temporanei o […]

Read more

Emergenza abitativa, emergenza sociale

Ci dicono che il sistema economico capitalista crei benessere e ricchezza. Se così fosse non si spiegherebbe come mai la povertà sia in aumento, come mai migliaia di famiglie vivano in una condizione di indigenza e non abbiano neanche una casa. In questi decenni hanno cercato di farci credere che la disparità generata dall’accumulo di […]

Read more

AIAS, nuove spese. E gli stipendi?

Con l’avvicinarsi del periodo autunnale, in tutte le campagne iniziano a spuntare una miriade di funghi. A Oristano invece, in una concessionaria automobilistica, sono spuntati almeno 7 pulmini bianchi adibiti al trasporto dei disabili, parcheggiati nella rimessa esterna da qualche giorno e recanti la scritta adesiva “AIAS CAGLIARI”. Una notizia di per sé buona quella […]

Read more

Cercasi schiavi per lavori stagionali

Come ogni anno durante la stagione estiva migliaia di sardi, giovani e meno giovani, riprendono la loro vita lavorativa, perennemente costretti a vivere di lavoro “stagionale”. E come ogni anno non mutano, se non in peggio, le condizioni contrattuali per chi è costretto a lavorare nelle maggioranza delle strutture ricettive dell’isola: già dai primi contatti […]

Read more

Portovesme, 45mila tonnellate di rifiuti

Portovesme, 45.000 tonnellate di rifiuti industriali pericolosi, interrati e concentrati in un terreno di proprietà di ENEL SPA, ad una profondità di 3 metri in circa 23.000 mq (poco più di 3 campi da calcio per intenderci) di terre che un tempo erano fertili e producevano delle eccellenze agroalimentari. Oli sintetici, miscele bituminose contenenti catrame, […]

Read more

AIAS, vertenza infinita

Pare che la vertenza AIAS non debba avere fine. Da quasi due anni ci occupiamo della situazione di 1300 dipendenti che chiedono dignità. Una dignità che viene ogni giorno calpestata, per loro e per i pazienti. La situazione poco è cambiata, i lavoratori hanno ancora diverse mensilità arretrate, concernenti anche l’anno 2016. La settimana scorsa […]

Read more

12

Page 1 of 2