No alle mega pale eoliche Gamesa

La sezione Paschedda Zau di Libe.r.u. ha partecipato in data 26 aprile all’assemblea del Comitato Popolare Santu Matzeu di Bitti, constatando una forte partecipazione da parte della popolazione locale, determinata nel ribadire il NO al progetto di installazione delle mega pale eoliche della multinazionale Gamesa. Dal confronto, avvenuto in modo molto democratico e rispettoso delle […]

Read more

Liberu sul sarcofago dei veleni in 131

Conferenza stampa. Le analisi chimiche dell’acqua che trasuda dal sito, analizzata da un laboratorio chimico specializzato, hanno rivelato che ancora oggi, a vent’anni dalla realizzazione del tratto, riversano nei canali di irrigazione diverse sostanze tossiche. I risultati delle analisi dicono che l’acqua che fuoriesce da sotto la strada risulta contaminata, e non conforme ai limiti […]

Read more

Fermiamo il ritorno dei signori del vento

La società Siemens Gamesa Renewable Energy Italy S.p.A ha presentato nel dicembre del 2017 un progetto che prevede la costruzione di un parco eolico composto da 13 aerogeneratori da 3,465 MW l’uno, che raggiungerebbero un’altezza totale di 148 metri (l’altezza di un palazzo di circa 40 piani), in località punta Gomorreta e Fruncu sa Crapa, […]

Read more

Fermiamo il termodinamico a S. Quirico!

Sabato mattina Liberu ha partecipato all’assemblea contro l’impianto ibrido termodinamico-biomassa organizzata dal Comitato per la salute e la qualità della vita di San Quirico e Tiria. Da tempo ci stiamo occupando di questo problema che sta assumendo una piega surreale. Intendiamo ribadire un forte e secco “NO” alla costruzione dell’impianto, per salvaguardare la salute dei […]

Read more

Fiumi di veleni sul Campidano

Il Sarcofago dei Veleni rigurgita fiumi di morte su tutto il Campidano. La scorsa estate riportammo all’attenzione dell’opinione pubblica la grave situazione del Sarcofago dei Veleni sulla 131, nel tratto di strada tra Sardara e Sanluri. Con una manifestazione a cui parteciparono diversi movimenti ecologisti e indipendentisti denunciammo a gran voce la pericolosità delle sostanze […]

Read more

Furtei, Pigliaru e la fregatura di fine anno

FURTEI. PIGLIARU REGALA LA FREGATURA DI FINE ANNO. Prendiamo atto della nuova sparata demagogica della Giunta Pigliaru. Questa volta riguarda la famosa miniera d’oro di Furtei. Una miniera che in undici anni ha prodotto cinque tonnellate d’oro e sei d’argento, una quarantina di posti di lavoro e la distruzione di 530 ettari di territorio. All’atto […]

Read more

Business degli incendi. Vogliamo ancora chiudere gli occhi?

Appare sempre più inquietante la vicenda della gestione degli incendi anche alla luce della notizia riportata da Globalist. “Quindicimila euro l’ora per l’intervento di un Canadair, 5000 l’ora per quello di un elicottero. Alla vigilia di questa estate di fuoco, l’Autorità Garante della Concorrenza ha iniziato ad occuparsi del business dello spegnimento degli incendi legato […]

Read more

A chi conviene la monocoltura del cemento? Ai sardi no di certo

Un residence, 77 unità immobiliari, un campo da golf a 18 buche, 800 posti letto, 100.000 metri cubi di nuove volumetrie, due alberghi, 31 milioni di euro di investimenti.Questi sono i numeri del complesso turistico che dovrebbe essere realizzato dall’IVI Petrolifera sul litorale della borgata marina di Torregrande.Il progetto verrebbe sviluppato su un’area che comprende […]

Read more

Difendiamo i nostri litorali dalla speculazione!

Libe.r.u. conferma l’appoggio solidale al Comitato nato spontaneamente a difesa della spiaggia di Porto Ferro, presso il lago di Baratz, messa a serio rischio di deturpamento dalla scellerata approvazione del Piano di Utilizzo dei Litorali ( PUL ) all’inizio del 2017, avvenuta da parte dell’intero Consiglio comunale di Sassari, escluso un astenuto.  In una recente […]

Read more

Termodinamico, il caso di San Quirico

Stamattina si è tenuta la conferenza stampa di Libe.r.u per portare l’attenzione sul progetto di costruzione di un impianto termodinamico, da parte di una ditta norditaliana, sulle terre agricole della frazione di San Quirico, nei pressi di Oristano. L’impianto ibrido solare termodinamico/biomassa di San Quirico, frazione di Oristano ai piedi del Monte Arci, dovrebbe sorgere […]

Read more

123

Page 2 of 3