Spagna e UE: prove tecniche di dittatura

L’affondo repressivo della Spagna contro i dirigenti catalani manifesta platealmente l’essenza antidemocratica non solo dello stesso Stato spagnolo ma della stessa Unione Europea. Nei giorni scorsi, dopo un lungo stallo, le vicende politiche catalane hanno avuto una forte accelerazione con la decisione della CUP di non sostenere l’elezione di Jordi Turull a presidente, facendo quindi […]

Read more

Catalogna, ancora arresti e repressione

ANCORA ARRESTI E REPRESSIONE NEI CONFRONTI DELL’INDIPENDENTISMO CATALANO. Non si ferma la feroce repressione spagnola nei confronti dell’indipendentismo catalano. Il Tribunale di Reus (Tarragona) ha spiccato un mandato d’arresto nei confronti di Marta Llorens e Oriol Ciurana, consiglieri comunali della CUP. L’accusa sarebbe quella di “Delitto di odio” nei confronti delle Forze di sicurezza spagnole, […]

Read more

Liberu partecipa a With Catalonia

Il 16 e il 17 dicembre, una delegazione di Libe.r.u ha partecipato all’evento internazionale organizzato a Barcellona dalla piattaforma “With Catalonia”. Per la delegazione è stata l’occasione di conoscere il lavoro dei CDR, Comitati di Difesa della Repubblica, nati come Comitati di Difesa del Referendum del 1° di ottobre e che dopo quella data hanno […]

Read more

Trump e l’ambasciata a Tel Aviv

L’annuncio di Trump di spostare l’ambasciata statunitense da Tel Aviv a Gerusalemme non è solo uno dei tanti supporti che gli Usa danno alla politica sionista, ma è una aperta provocazione nei confronti dell’Onu e della pace in Medio Oriente. Il presidente americano infatti sa benissimo che spostare la propria ambasciata a Gerusalemme equivale ad […]

Read more

Dal 28 al 30 novembre la CUP (Candidatura d’Unitat Popular, sinistra indipendentista catalana) sarà ospite di Liberu.Nei convegni di Nuoro, Cagliari e Sassari parleremo della situazione in Catalogna, della lotta della CUP, delle prospettive della lotta d’indipendenza.

Read more

Via da casa loro! Lo scenario attuale

Il fenomeno migratorio dall’Africa e dal Medio Oriente verso l’Europa ha assunto un carattere epocale. Sono centinaia di migliaia le persone, di ogni sesso ed età, che cercano in ogni modo di scappare da guerre, terrorismo, epidemie, miseria, sfruttamento, col miraggio di una nuova vita in Europa. Il sogno di stabilità e pace, di benessere […]

Read more

Cuba. Seminario per la pace e la chiusura delle basi militari straniere

Un’occasione per internazionalizzare la lotta del popolo sardo. 170 delegati presenti in rappresentanza di circa 50 paesi di tutti i continenti. Donne e uomini provenienti da Asia, Europa, Africa, America Latina. Una delegazione di circa 40 pacifisti e rappresentanti di partiti Socialisti degli Stati Uniti e del Canada. Associazioni di amicizia con Cuba, comitati contro […]

Read more

123

Page 2 of 3